UFFICIALE: Fabio Artico è il nuovo direttore sportivo dell'Alessandria

03.06.2019 12:23 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE: Fabio Artico è il nuovo direttore sportivo dell'Alessandria

Fabio Artico è finalmente tornato a casa. Ce ne è voluto un po' di tempo, ma alla fine l'ex bomber è arrivato ad Alessandria con il ruolo di direttore sportivo. Ruolo che ricoprirà per i prossimi due anni, sino al 30 giugno 2021 (leggi anche: Avete perso la presentazione di Artico come ds? Rivivetela su GrigiOnLine TV). Ecco il comunicato della società.

"Il Presidente dell’Alessandria calcio, Luca Di Masi, ha presentato stamattina il nuovo organigramma tecnico della società. Nelle sue parole, i presupposti per il lavoro della prossima stagione che sarà orientato alla conferma degli obiettivi che vogliono realizzare nell’organico della prima squadra, il giusto mix tra giovani di qualità ed elementi esperti. Una società – ha continuato Di Masi – che, azzerati completamente i debiti delle gestioni precedenti, riferiti ad altre dirigenze, sta investendo anche in interventi strutturali sullo stadio come confermano i lavori all’impianto di illuminazione e al rettilineo. Il progetto tecnico si muoverà sempre in maniera ambiziosa e sostenibile, puntando anche sul settore giovanile, sempre diretto da Nereo Omero, contando sulla competenza e l’entusiasmo di Fabio Artico, da oggi, e per due anni, nuovo Direttore sportivo della società. Una scelta – ha puntualizzato Di Masi – maturata nella consapevolezza della crescita professionale di Artico che, alla conoscenza oggettiva della piazza, ha aggiunto oggi doti tecniche e di esperienza che si adattano al profilo che la società andava cercando. Il neo DS ha illustrato subito le idee che inspireranno il proprio lavoro, non senza nascondere le grandi motivazioni umane e professionali che lo guidano in questa seconda esperienza in Grigio. Le sue idee sono già chiare, frutto di un confronto e di una condivisione con la società già avviato in questi giorni. La base di partenza è buona e il lavoro da fare sarà sviluppato in stretta sinergia con Nereo Omero. Il profilo del mister da ingaggiare è chiaro: conoscitore della categoria con attitudini a lavorare con i giovani e comunque attento e linea con le scelte della società. Questi sono i giorni delle valutazioni che porteranno a maturare poi le scelte sulla conduzione tecnica e agli movimenti della società".