Pro Vercelli, Alberto Gilardino: “Dovremo avere più fame di loro”

14.12.2019 12:30 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
Alberto Gilardino
Alberto Gilardino

Il girone di andata si chiude con il derby tra Alessandria e Pro Vercelli, in programma domani al ‘Moccagatta’. Nella conferenza stampa della vigilia il tecnico dei vercellesi Alberto Gilardino ha presentato così la gara.

Abbiamo lavorato molto bene nel corso di questa settimana – riporta magicapro.it i ragazzi sono carichi e hanno grande voglia e determinazione. Dobbiamo fare la partita perfetta, contro un’Alessandria ferita e con alcune defezioni, ma che all’inizio dell’anno è stata costruita per i piani alti della classifica e con grandi ambizioni. Il nostro obiettivo è quello di raccogliere più punti possibili nell’ultima sfida del girone d’andata, affronteremo la partita con grande orgoglio e coraggio”.

Grigi decimati da infortuni e squalifiche, ma anche nelle fila dei bianchi ci saranno assenze. “Non ci sarà Cecconi, squalificato, ma rientra Masi dopo un turno di stop. Graziano si è allenato tutta la settimana con il gruppo e verrà in panchina, si sta riprendendo e può essere utilizzato a gara in corso. Un recupero importante per noi. Come si prepara un derby? Si dice sempre che certe partite si preparino da sole… secondo me no, il lavoro incomincia dal martedì e prosegue per tutta la settimana. Si lavora tatticamente, tecnicamente e con la giusta mentalità. Domani voglio vedere in campo una squadra ruvida, sporca, brutta, questo è quello che mi aspetto dai ragazzi. Noi dovremo avere più fame di loro, ricordiamoci che ci dobbiamo salvare. Il loro obiettivo sono i playoff e rompere le scatole alle squadre davanti. Ripeto, dovremo avere più fame di loro e fare la partita perfetta per metterli in difficoltà. Sono una squadra strutturata, che gioca molto sulle seconde palle e che ha un tecnico molto preparato e bravo sulla gestione delle palle inattive. Servirà massima attenzione. Credo, dopo cinque mesi, di aver capito come pensa questo gruppo e cosa pensano gli individui. Nei momenti di difficoltà, la squadra ha sempre tirato fuori qualcosa di importante. E negli stessi momenti di difficoltà – ha concluso Gilardino – è stata brava a farsi scivolare addosso tutto e a ricaricarsi cercando di fare prestazioni importanti. Domani è un derby e tutti conosciamo l’importanza: ma andrò affrontata come tutte le altre gare di questo girone d’andata”.