Pro Vercelli ai raggi x

12.05.2019 15:00 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
Pro Vercelli ai raggi x

Derby in questa prima tornata dei playoff tra Alessandria e Pro Vercelli. Le bianche casacche partono, come era logico, con i favori del pronostico anche se i grigi affrontano questa sfida con la mente libera da ogni pressione dopo aver raggiunto all'ultima giornata in maniera rocambolesca le fasi successive alla corsa per un posto in B.

Bisogna dire che la squadra di Vito Grieco ha sempre avuto un buon rendimento casalingo nella - usando un termine preso in prestito dal basket - regoular season, realizzando 64 punti complessivi dietro solo a Virtus Entella, Piacenza e Pisa. C'è poi il capitolo Arezzo che nonostante la classifica identica alla Pro Vercelli gli è davanti a pari punteggio per i migliori scontri diretti. I bianchi hanno collezionato in campionato 18 vittorie, 10 pareggi e nove sconfitte. Da dire che tra le prime otto della classifica la Pro è il club che ha totalizzato meno vittorie in casa, appena otto, venendo sconfitta però solo due volte.

Squadra con età media di 24,0 anni, ha tra le sue fila solo due ultra-trentenni: il capitano Carlo Mammarella (36) ed Eros Schiavon (36). Poi molti profili di tutto rispetto e abituati a categorie superiori come Gianmario Comi (sette stagioni in B), Simone Emmanuello (cinque anni in cadetteria), Umberto Germano (in serie B sei stagioni). Tra questi spunta il nome di Claudio Morra che delle bianche casacche è il capocannoniere con 12 reti. Dietro di lui ci sono poi Berra con sei e Comi con cinque. Il modulo preferito da Grieco è il 3-4-2-1 con cui proverà a dare filo da torcere ai grigi.