Pistoiese, Nicolò Frustalupi: “Pareggio meritato, pur soffrendo inizialmente”

28.09.2020 09:30 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
Nicolò Frustalupi
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Nicolò Frustalupi

La Pistoiese chiude la prima di campionato pareggiando in rimonta con l’Alessandria dopo essere stata sotto per 0-1 ed aver rischiato di naufragare. Queste le parole di mister Nicolò Frustalupi nella conferenza stampa di fine gara.

Devo dire che nel primo tempo la Alessandro ci ha messo in difficoltà ma era preventivabile. Del resto, come avevo detto nella presentazione della gara, l’Alessandria punta a vincere il campionato. Noi ci siamo presentati con otto under nella formazione titolare, mentre loro ne avevano solo due. L’impegno era veramente difficile ed i ragazzi sono stati bravi, pur soffrendo nel primo tempo. Loro sono andati in vantaggio per un errore nostro, ma nel secondo tempo abbiamo alzato il pressing e la squadra dimostrato di stare bene fisicamente. Credo che il pareggio sia stato meritato perché abbiamo avuto qualche occasione in più della Alessandria, anche se loro in contropiede potevano segnare mai stato bravo il nostro portiere. E poi abbiamo anche avuto l’occasione per vincerla nel finale. Decisivi i cambi? Loro, per esempio, hanno potuto far entrare a Rubin, giocatore esperto che ha giocato anche in serie A, e questo fa capire che davvero si tratti di una corazzata. Sapevo che Stoppa e Cesarini non avevano i 90’ nelle gambe perciò ho preferito inserirli nel finale. Lo stesso Solerio, che poi ha segnato, è stato molto bravo. Col tempo, quando tutti avranno la condizione per giocare dall’inizio, potremo dire la nostra. La squadra ha incarnato lo spirito dei tifosi, nel secondo tempo è stata coraggiosa ed ha messo tutto sul campo come io le avevo chiesto. Sì avremo sempre questo atteggiamento ci potremmo togliere delle soddisfazioni”.