Piacenza, Arnaldo Franzini: “Bel segnale pareggiare al 95’”

15.04.2018 19:30 di Fabrizio Pozzi  articolo letto 70 volte
Arnaldo Franzini
Arnaldo Franzini

Il pareggio ottenuto dal Piacenza nei minuti di recupero al ‘Moccagatta’ di Alessandria soddisfa Arnaldo Franzini, tecnico dei biancorossi. Queste le sue parole raccolte in sala stampa al termine del match.

Risultato importante, basta pensare all’avversario che avevamo di fronte, considerando le sostituzioni che ha potuto effettuare ed il fatto che non perde da 24 partite ufficiali. Romero? Dovrebbe arrabbiarsi con sé stesso. Ha capacita e qualità che dovrebbero farlo giocare così tutte le domeniche. Anzi se giocasse sempre con questa cattiveria non sarebbe un giocatore da serie . comunque oggi, in mezzora, ha dimostrato quello che vale cambiando la partita quasi da solo”.

Ora il Piacenza è atteso da altri severi impegni. “Il nostro obiettivo restano i playoff, pur considerando il calendario che dopo l’Alessandria prevede prima il derby o poi le due squadre che si stanno giocando la serie B. Una sconfitta oggi avrebbe permesso alle avversarie di farsi sotto e noi vogliamo assolutamente entrare nelle prime undici. Considerando l’annata sarebbe un ottimo risultato – ha concluso Franzini – stiamo bene fisicamente, ma abbiamo perso un po’ di giocatori per infortuni o squalifiche, e pareggiare al 95’ è un bel segnale