Padova, Emil Halfredsson: “Mi sento bene. Giovedì ci giochiamo tutto”

14.06.2021 14:00 di Redazione GrigiOnLine   vedi letture
Emil Hallfredsson
GrigiOnLine.com
Emil Hallfredsson
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Grande protagonista, come del resto nelle attese, nell’andata della Finale Playoff tra Padova ed Alessandria, il centrocampista biancoscudato Emil Halfredsson ha parlato così al termine dell’incontro di andata con l’Alessandria.

Mi sento bene fisicamente e carico mentalmente – riferiscono i canali ufficiali di comunicazione del club patavino – mi sto divertendo. Tutta la squadra sta facendo benissimo, stiamo giocando come una squadra vera, se poi io riesco a dare una mano mi fa tanto piacere. Sono molto concentrato su questo momento molto importante, se dite che sto facendo bene mi fa molto piacere e vi ringrazio. Il ritorno di Alessandria? Io ce la faccio, ho giocato la quarta partita, contro il Renate non ho giocato, si recupera in tre-quattro giorni e si va alla morte giovedì. È più mentale che fisica, ora recuperiamo tre giocatori importanti per la squadra. Io mi sento bene, poi le scelte le farà il mister, mi sento carico. I playoff dentro o fuori, sono partite importanti, ogni partita è finale, è troppo bello giocare queste partite, siamo una buona squadra, è importantissimo. Se non ti diverti in queste partite allora devi smettere di giocare… La mia posizione? Ho giocato da mezzala all’Hellas, ma negli ultimi anni sono arretrato. Oggi il mister ci ha messi in base ai giocatori disponibili… tatticamente non mi cambia la disposizione in campo. È una finale, ci giochiamo tutto contro un’altra squadra che si gioca tutto, ci vuole qualità, ci vuole testa, ci vuole fortuna. Bisogna essere tranquilli in questi giorni, non pensare troppo, per andare su bisogna vincere e basta. La Nazionale? Penso solo a giovedì, sarebbe troppo bello. Poi sto guardando con un altro occhio qualche partita, ma l’Islanda non c’è. Sto bene fisicamente, mi sto divertendo, non ho dubbio che voglio continuare a giocare”.