L'avversario di giornata: Pianese ai raggi X

02.02.2020 13:28 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
L'avversario di giornata: Pianese ai raggi X

In crisi di risultati e risucchiata nelle zone basse della classifica, la Pianese arriva ad Alessandria con la volontà di fare punti per allontanare sempre più i playout. Squadra giovane dall'età media di 23,3 anni, conta infatti tre soli over 30. Si tratta dei centrali Dierna e Gagliardi, entrambi 32enni, e del Terzino di 31 anni Pedrelli. Per il resto molti giovani di prospettiva come Latte Lath dell'Atalanta e Carennante del Parma. 

La squadra è affidata a Marco Masi che allena i toscani dal luglio del 2017. Il modulo è il 3-5-2 con dei terzini adattati a fare gli esterni di centrocampo per garantire maggiore copertura in fase di ripiegamento. Sin qui i risultati non sono però stati dei più brillanti. Dopo un buon avvio stagionale la Pianese ha iniziato a perdere colpi. Appena 22 i punti conquistati dopo 23 giornate e frutto di quattro vittorie, 10 pareggi e nove sconfitte.

Va però detto che la Pianese non è squadra da sottovalutare. L'attacco ha sin qui segnato 22 reti, con una media di 0,9 gol a partita. Il più prolifico era Matteo Momentè ceduto però nel mercato di riparazione al Gozzano. L'esperto bomber era andato a segno sei volte. Subito dopo troviamo l'ex Juventus King Udoh con cinque centri. Poco brillante anche la difesa con 27 reti incassate, meglio comunque di Olbia (43), Giana Erminio (42), Gozzano (30) e Pergolettese (29) che insieme ai toscani condividono la zona retrocessione.