L'avversario di giornata: Monza ai raggi X

03.08.2019 11:25 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
L'avversario di giornata: Monza ai raggi X

Difficile fare un bilancio del nuovo Monza a mercato in pieno svolgimento e con molti giocatori sul piede di partenza. La squadra, che vanta una proprietà importante a guida di Silvio Berlusconi e di una dirigenza navigata con Adriano Galliani a dirigerla, è stata affidata a Cristian Brocchi. L'allenatore vanta esperienze importanti, prima tra le fila dei rossoneri (primavera e prima squadra) e poi al Brescia. Al Monza, dopo una parentesi come vice al Jiangsu Suning, è arrivato a ottobre del 2018 conquistando una finale di Coppa Italia serie C e un quinto posto in campionato venendo poi eliminato ai quarti di finale dall'Imolese.

Il Monza è una squadra piuttosto esperta dall'età media di 27,5 anni che vanta calciatori di categoria ben superiore alla serie C. Su tutti l'ex Spezia Lamanna (di cui l'Alessandria ha un triste ricordo per una baruffa fuori dallo stadio), i difensori Bellusci e Sampirisi, il centrocampista Rigoni e l'attaccante Bighenti.

L'ultima partita ufficiale del Monza ha visto i brianzoli scendere in campo con il 4-3-1-2, modulo che in carriera Cristian Brocchi ha utilizzato anche in esperienze passate. Possibile quindi che il modulo venga mantenuto, soprattutto per volontà anche del presidente Berlusconi che da sempre ama una squadra offensiva e propositiva in attacco. Da vedere, con la squadra che è ancora un cantiere, se l'allenatore continuerà su questa falsariga oppure apporterà qualche cambiamento sostanzioso.