L'avversario di giornata: il Renate ai raggi X

08.09.2019 13:51 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com
L'avversario di giornata: il Renate ai raggi X

La capolista arriva ad Alessandria. Che vedere il Renate sorprenda un po' è un dato di fatto, che sia una sorpresa in assoluto sarebbe sbagliato dirlo. La squadra ha creato una rosa solida e importante. Ma soprattutto è arrivata a questo inizio di campionato già in un buono stato di forma. Cosa importante se si vuol partire con il piede giusto. 

Allenatore di questo gruppo sbarazzino è Aimo Diana, al secondo anno sulla panchina nerazzurra dopo la salvezza ottenuta nella passata stagione. Credo tattico è il 3-5-2 che la squadra ormai sembra conoscere a memoria come dimostrano le due vittorie abbastanza nette negli ultimi due incontri. Squadra nemmeno poi giovanissima con i suoi 24,7 anni di età media, vede comunque due soli trentenni in rosa: l'attaccante Piergiuseppe Maritato e il difensore Dario Teso. Due, invece, sono gli ex in rosa: i centrocampisti Roberto Ranieri e Loris Damonte

Con i suoi sei gol stagionali il renate ha il miglior attacco del torneo e vede in Galuppini il suo bomber con due centri in due partite (doppietta contro il Pontedera). Bene anche la difesa che ha insaccato sino a ora una sola rete insaccata.