L’avversario di giornata, i seriani dell’Albinoleffe ai raggi X

05.06.2021 10:30 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
L’avversario di giornata, i seriani dell’Albinoleffe ai raggi X

L’Albinoleffe ha concluso la regular season del girone A – lo stesso dei grigi – al settimo posto con 60 punti, frutto di 14 vittorie, 15 pareggi e 9 sconfitte. Positiva anche la differenza reti, con 43 gol segnati e 37 subìti. La stagione dei seriani era cominciata con la Coppa Italia, manifestazione nella quale l’Albinoleffe si è fermato al secondo turno, eliminata dalla Virtù Entella.

Il settimo posto in campionato ha consentito ai blucelesti di accedere ai playoff partendo dal primo turno della Fase del Girone, nel quale hanno eliminato il Pontedera vincendo per 1-0 grazie ad un gol di Manconi (capocannoniere del girone) nei minuti di recupero. Nel turno successivo la formazione di mister Zaffaroni ha avuto ragione per 2-1 del Grosseto. Nel primo turno della Fase Nazionale Playoff la formazione seriana ha eliminato il Modena, vincendo per 2-0 al ‘Braglia’ (decisivo il rigore trasformato da Manconi al settimo minuto di recupero...) dopo aver perso per 1-0 la gara di andata al ‘Città di Gorgonzola’. Nel turno scorso i lombardi hanno compiuto un’altra impresa eliminando il Catanzaro, che aveva chiuso la stagione al secondo posto nel girone C. Dopo l’1-1 interno dell’andata l’Albinoleffe è, infatti, andato a vincere per 1-0 al ‘Ceravolo’ per 1-0 grazie ad un gol su punizione di Gelli all’84’.

Sulla panchina dell’Albinoleffe, dall’inizio della scorsa stagione, siede Marco Zaffaroni il quale ha predilige disporre la difesa a tre, con variazioni sul tema tattico per quanto concerne il resto dello schieramento.

Tra i giocatori più produttivi agli ordini del tecnico c’è sicuramente l’attaccante Jacopo Manconi (‘94), come detto capocannoniere del girone A con 18 reti (15 in campionato e 3 nei playoff) impreziosite da 3 assist. Il giocatore maggiormente utilizzato è stato finora il portiere Alberto Savini (‘99), scuola Toro, con 46 presenze complessive ed oltre 4.000’ di impiego. Anche il difensore Simone Canestrelli (‘00) ha accumulato un minutaggio molto significativo, e meritano un‘ulteriore menzione l’esperto centrocampista offensivo Carmine Giorgione (‘91), 6 reti (una delle quali proprio all’Alessandria...) e 4 assist, l’attaccante Sacha Cori (‘89), 4 reti (addirittura due delle quali proprio all’Alessandria...) e 2 assist, ed il trequartista Francesco Gelli (‘96), autore di 3 reti (una delle quali, come già segnalato, a Catanzaro mercoledì scorso) e 3 assist.

Da segnalare, inoltre, che Alessandria ed Albinoleffe si sono già affrontate per ben tre volte in questa stagione. Due in campionato (vittoria per 2-0 dei seriani nella gara di andata e successo dei grigi per 2-1 nel ritorno) ed una nell'amichevole giocata il 12 settembre scorso al Centro Michelin di Spinetta Marengo durante il precampionato e terminata a reti inviolate.

Rimane da ricordare, infine, che l'Albinoleffe vanta ben nove partecipazioni consecutive alla serie B tra il 2003 e il 2012, durante le quali arrivò a disputare la finale playoff valida per la promozione in serie A nella stagione 2007/08, sconfitta solo dal Lecce.