L’avversario di giornata, i seriani dell’Albinoleffe ai raggi X

11.11.2020 10:00 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
© foto di Michele Maraviglia/UC AlbinoLeffe
L’avversario di giornata, i seriani dell’Albinoleffe ai raggi X

Dopo aver ottenuto la qualificazione ai playoff nella scorsa stagione, l’Albinoleffe aveva chiuso all’ottavo posto la regular season, i seriani si sono ripresentati ai blocchi di partenza di questo campionato con alcune novità. Gavazzi, Gonzi, Ruffini e Sibili hanno svestito la casacca bluceleste, ma il diesse Giacchetta ha operato in maniera come sempre molto oculata sul mercato assicurandosi le prestazioni di elementi del calibro degli esterni d’attacco Manconi, ex Perugia, e Tomaselli, ex-Monza. Da non dimenticare anche gli arrivi del difensore Trovato, in prestito dalla Fiorentina, e del trequartista Gabbianelli, dal Campodarsego. Tra i giocatori confermati meritano sicuramente la citazione il capitano Giorgione, centrocampista classe  ‘91, l’inossidabile attaccante Cori (‘89), il difensore Mondonico ('97) e gli altri centrocampisti Gelli (‘96) e Genevier (‘82)

Confermata la guida tecnica, con mister Marco Zaffaroni alla seconda stagione consecutiva sulla panchina. Il tecnico ha confermato la difesa a tre, riproponendo anche la il modulo con quattro centrocampisti, mentre in avanti spesso le due punte sono supportate dal trequartista

Questa la rosa dell’Albinoleffe 2020/21

Portieri: Brevi, Caruso, Savini

Difensori: Canestrelli, Cerini, Gusu, Maffi, Malberti, Miculi, Mondonico, Riva

Centrocampisti: Berbenni, Gelli, Genevier, Ghezzi, Giorgione, Nichetti, Petrungaro, Piccoli, Tomaselli, Trovato

Attaccanti: Cori, Gabbianelli, Galeandro, Manconi, Ravasio 

In questa stagione i seriani hanno raggiunto il secondo turno in Coppa Italia, dove sono stati eliminati dalla Virtus Entella. In campionato, invece, la formazione bluceleste - che ha uno score di 2 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte - ha finora accumulato 9 punti in 8 partite (resta da recuperare la gara con la Lucchese rinviata domenica scorsa causa Covid) che le garantiscono il 15esimo posto in compagnia di Pistoiese, Pergolettese e Piacenza. A fronte di uno dei peggiori attacchi del girone (solo 5 le reti finora messe a segno) i blucelesti vantano una delle difese meno perforate (6 gol subìti).

A livello di curiosità vale la pena di ricordare che l’Alessandria ha già incontrato in questa stagione l’Albinoleffe nell’amichevole precampionato disputata al Centro Michelin di Spinetta Marengo il 12 settembre scorso e chiusa sul punteggio di 0-0.