L’avversario di giornata. Gli unionisti del Grosseto ai raggi X

21.10.2020 15:00 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
© foto di Dario Fico/TuttoNocerina.com
L’avversario di giornata. Gli unionisti del Grosseto ai raggi X

Risorto per l’ennesima volta dalle proprie ceneri, e promosso dopo aver vinto il proprio girone di serie D nella scorsa stagione, il Grosseto si ripresenta per la 39esima volta nella sua storia tra i professionisti. La formazione unionista è stata ritoccata rispetto a quella della scorsa stagione, anche se la guida tecnica è rimasta affidata a Lamberto Magrini, esperto allenatore che a più riprese si è seduto sulla panchina dei maremmani negli ultimi vent’anni. Proprio Magrini ha guidato il Grosseto alle ultime due promozioni consecutive dall’Eccellenza alla serie C e da questa stagione ha come direttore sportivo Vincenzo Minguzzi, anch’egli più volte passato dietro la scrivania del club unionista.

Il mercato estivo ha portato in dote alcuni elementi di rilievo per la categoria, come il portiere Antonino, ex Monopoli, il centrocampista Sicurella, ex Foggia, V. Francavilla e Sicula Leonzio, il compagno di reparto croato Vrdoliak, ex Picerno, ed una serie di giovani di belle speranze tra cui l’esterno Pedrini, di proprietà dell’Atalanta con esperienze alla Giana Erminio, il centrocampista albanese Kraja, anch’egli di proprietà dell’Atalanta, l’attaccante italo svizzero Manicone (figlio di Antonio, che giocò in serie A con Genoa Inter ed attuale secondo di Petkovic alla guida della nazionale elvetica) arrivato in prestito dal Lugano,  Tra i giocatori confermati da segnalare il portiere scuola Juve Barosi, l’esperto capitano Ciolli, difensore centrale, gli attaccanti esterni Broccardi, già autore di 3 reti in questo campionato, e Galligani, quello centrale Moscati.

Questa la rosa del Grosseto 2020/21

Portieri: Antonino, Barosi

Difensori: Campeol, Ciolli, Gorelli, Kalaj, Polidori, Raimo 

Centrocampisti: Consonni, Cretella, Fomov, Fratini, Guedegbe, Kraja, Pedrini, Pierangioli, Sersanti, Sicurella, Vrdoljak, 

Attaccanti: Bertoli, Broccardi, Galligani, Manicone, Moscati, Russo, Scaffidi, Simeoni

Il modulo che il tecnico Magrini adotta è un 4-3-3, che prevede variazioni con  il rombo che prevede l’utilizzo del trequartista.

Dopo cinque giornate di campionato il Grosseto, con 9 punti, occupa la quarta posizione di classifica in compagnia di Novara, Carrarese e Pontedera. Lo score è di 3 vittorie e 2 sconfitte, l’ultima delle quali interna con la Pro Vercelli (1-2). Le reti segnate sono 7 e quelle subìte 4, ma non è certo da sottovalutare il fatto che tutte e tre le vittorie fin qui ottenute dagli uomini di Magrini sono arrivate in trasferta.