Gozzano, Angelo Casadei: “Grazie al pubblico di Alessandria, è stato un po’ come tornare a casa”

29.10.2018 15:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:   articolo letto 74 volte
Angelo Casadei
Angelo Casadei

Protagonista della cavalcata che consentì all’Alessandria di vincere il campionato di serie D nella stagione 2007/08, Angelo Casadei, portiere del Gozzano, è tornato al ‘Moccagatta’ da avversario. Applaudito ed acclamato dai tifosi grigi, in conferenza stampa Casadei non ha nascosto la sua emozione.

È stata una grande soddisfazione, si vede che abbiamo lasciato un bel ricordo di quell’annata. Ricordo che fu una promozione importante. Ringrazio il pubblico di Alessandria che mi ha fatto sentire importante. Non solo come calciatore ma anche come persona. Il calcio finisce, ma lasciare il segno è una cosa importante. Tornare al ‘Moccagatta’ è stato un po’ come tornare a casa. Ripeto fu una stagione da brividi dalla prima alla sest’ultima giornata quando vincemmo a Lavagna. Fu qualcosa d’incredibile”.

Casadei, poi, ha parlato del gol segnato da Santini che ha fissato sull’1-1 il risultato del match Alessandria-Gozzano. “Abbiamo perso palla nella loro trequarti, è partito Agostinone che ha messo palla per Santini. Lui è stato rapido a girarsi ed ha tirato forse sotto le gambe di Bini prendendomi in controtempo. Ma non voglio parlare di sfortuna, non ci credo. Dobbiamo migliorare e lo faremo”.