Como, Edoardo Chiarini: “Bene, in campo con la difesa titolare in serie D"

14.10.2019 14:30 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
Como, Edoardo Chiarini: “Bene, in campo con la difesa titolare in serie D"

Con mister Marco Banchini squalificato è il suo vice Edoardo Chiarini a presentarsi nella sala stampa dello stadio ‘Moccagatta’ per commentare l’1-1 tra Alessandria e Como. Queste le parole del tecnico dei lariani:

Non abbiamo cambiato il nostro modo di giocare. Abbiamo fatto una partita aggressiva cercando di fare il nostro gioco. Nel primo tempo l’Alessandria è riuscita a metterci in difficoltà con qualche spizzata dal momento che ha attaccanti bravissimi in questo e ci ha fatto un gran gol con un tiro all’incrocio dei pali. Nella ripresa siamo riusciti ad alzare la linea di pressione ed abbiamo fatto un buon lavoro con i nostri quinti trovando il pareggio. Arbitraggio? L’Alessandria è una squadra strutturata e muscolare e noi ci abbiamo messo del nostro per cercare di farli aprire. Dell’arbitro preferisco non parlare, ma anche noi abbiamo protestato per un rigore (fallo su Gabrielloni, n.d.r.), quello che vede l’arbitro è la realtà. Como squadra da playoff? Vorrei ricordare che oggi ha giocato la difesa che nella scorsa stagione era titolare in serie D, ci mancavano Bianconi, Crescenzi e Soligo tutti infortunati e alla fine abbiamo dovuto sostituire Sbardella che non ha molto minutaggio. Non siamo in emergenza solo perché oggi abbiamo dimostrato che chi è chiamato in causa dà un contributo straordinario”.

Raggiunto il pareggio il Como non è riuscito a fare propria la gara nonostante più di mezz’ora in superiorità numerica. “Nel secondo tempo, 11 contro 11, stavamo giocando meglio. Dopo l’espulsione l’Alessandria ha cambiato sistema di gioco ed è stato difficile superare una squadra dove tutti stavano sotto palla. L’Alessandria si è chiusa bene e noi non abbiamo trovato lo spunto”.