Carrarese, Massimo Maccarone: “Alessandria? Una sfida complicata”

06.03.2019 11:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:   articolo letto 348 volte
Massimo Maccarone
© foto di Gianni Barbieri
Massimo Maccarone

Reduce dalla doppietta che ha spianato la strada alla Carrarese nel turno scorso con l’Albissola, Massimo Maccarone, attaccante dei marmiferi, si è proiettato sui prossimi confronti dalle colonne del sito internet del club apuano.

Ad Albissola una bella vittoria in trasferta che può rappresentare nuova linfa per le prossime sfide? 

"Le vittorie aiutano sempre e facilitano gli allenamenti e il morale del gruppo si alza in termini positivi. L'Albissola è stata affrontata correttamente e quando scendiamo in campo in un certo modo i nostri avversari hanno poco margine. In più la Carrarese ha mostrato di essere in salute e senza quei timori che ci hanno condizionato qualche partita passata che non veniva accompagnata dai punti in classifica". 

Nella tua prestazione contro l'Albissola due goal e tanto altro,come vivi il momento? 

"La mia condizione è buona, cerco di mettermi a disposizione della squadra per mettere al servizio dei compagni le mie caratteristiche. Ovviamente, su certi palloni in area di rigore deve esserci il sottoscritto anche perché i goal sono sempre stato il mio mestiere. Voglio migliorare ancora e lottare con i miei compagni per vincere il più possibile da qui alla fine". 

Prossima sfida l'Alessandria dell'ex Claudio Coralli, che partita attendi? 

"Da qui alla fine ci saranno solo partite complicate, a partire dalla sfida di sabato contro l'Alessandria. La Carrarese è artefice del proprio destino, deve interpretare la gara nel migliore dei modi e pensare più a sé stessa che agli avversari perché solo con lo spirito giusto possiamo ottenere punti a prescindere dal nome dell'avversario".