Otto giorni per svoltare

24.11.2018 09:00 di Il Fuccio  articolo letto 118 volte
Otto giorni per svoltare

Entella e Pro Vercelli in tre giorni, entrambe in trasferta, due fra le candidate piu autorevoli alla vittoria finale.
Sembrava una mattanza assicurata, invece qualche rimpianto ce lo lascia.
A Chiavari ed a Vercelli abbiamo visto tanto cuore, sprazzi di buon giuoco e la consapevolezza di non essere totalmente da buttare.
A Chiavari la differenza l’ha fatta la panchina dell’Entella (doppietta di Caturano) dopo 65’ di partita giocata assolutamente alla pari mentre a Vercelli oggettivamente pali, traverse e Cucchietti ci hanno salvato dal naufragio nei primi 30’.
Un punto, quello conquistato mercoledì, che regala morale alla truppa di D’Agostino in vista del derby di domenica contro il Cuneo, dove occorrerà assolutamente fare i tre punti, sia perché urge iniziare a vincere fra le mura amiche e sia perché si tratta di uno scontro diretto.
Vincere domenica varrebbe sei punti, senza se e senza ma.
La squadra ci arriva con infermeria piena, soprattutto nel reparto difensivo, Delvino ultimo indisponibile che si aggiunge ai lungo degenti Tentoni, Panizzi e Badan oltre a Prestia che si spera possa recuperare per domenica.
Cuneo ed il Piacenza degli ex, entrambe in casa, lo spartiacque della prima parte del Campionato, dobbiamo tornare a vincere in casa per dare un senso più logico ad una stagione difficile e complicata, stringiamoci intorno a questo Gruppo, è il momento di svoltare!!!!