Un girone con poche ma significative sorprese

18.07.2019 12:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Sebastian Donzella
Un girone con poche ma significative sorprese

Rispetto alle attese sono poche ma significative le sorprese per quanto riguarda la composizione dei gironi del campionato di serie C.

Il girone A, quello che nel quale è stata inserita l’Alessandria, vede la partecipazione di quasi tutte le formazioni lombarde iscritte. Inutile dire che sulla carta il Monza pare candidarsi al ruolo di grande favorito del torneo. Insieme ai brianzoli ci saranno anche i ritorni di Giana Erminio, Renate ed Albinoleffe e la conferma della Pro Patria. Ben quattro le neopromosse, che rispondono ai nomi, blasonati, di Como, Lecco e Pergolettese ed a quello dell’esordiente Pianese, formazione di Piancastagnaio, comune di poco più di 4.000 abitanti in provincia di Siena che giocherà le gare interne a Grosseto.

A proposito di formazioni toscane confermata la presenza di Arezzo, Carrarese, Pistoiese, Pontedera e Robur Siena.

Mentre si riduce al solo Olbia la presenza di formazioni sarde, i grigi giocheranno nuovamente i derby piemontesi con Gozzano, Juventus U23, Novara e Pro Vercelli.