Ora bisogna prendere decisioni giuste al momento giusto

13.10.2020 12:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Ora bisogna prendere decisioni giuste al momento giusto

Ovviamente poco importa se la sconfitta di ieri con il Novara, che non vinceva al ‘Moccagatta’ dall’ 8 febbraio 2010, è diversa da quella incassata a Lecco mercoledì scorso. La sostanza è che la classifica dell'Alessandria non si muove e non ci sono dubbi che quattro punti in quattro partite - con due sconfitte e sei gol già al passivo - siano numeri che si commentano da soli. Soprattutto se rapportati alle roboanti dichiarazioni di inizio stagione...

La prima sconfitta interna in questo campionato è arrivata nei minuti di recupero di una gara un po’ strana. A decidere l’incontro sono stati tre dei cinque subentrati del Novara. Cisco ha percorso indisturbato oltre 50 metri di campo sulla fascia destra, è arrivato sul fondo ed ha crossato per Gonzalez che, con un velo, ha aperto la strada a Firenze il quale, al 91’, ha messo la parola fine alla sfida. Oltre ai tre protagonisti dell’azione appena descritta, mister Banchieri ne ha inseriti altri due, sfruttando così appieno l’opportunità offerta dai cinque cambi a disposizione.

Sull’altra panchina, invece, Gregucci non ha avuto sufficiente lucidità per leggere le difficoltà dei suoi, forse perché ha un po’ sopravvalutato la fase centrale di gara dei suoi, oggettivamente abbastanza buona. Ma attenzione, nella fase centrale, che abbiamo appena detto essere stata abbastanza buona, la cosa più preoccupante è che Lanni, portiere del Novara, raramente sia stato chiamato ad intervenire.

Situazione che sottolinea ulteriormente, caso mai ce ne fosse bisogno, quanto sia stata sterile la superiorità dell’Alessandria...

Certo è facile stare quai ad elencare errori, imprecisioni, e tutto il resto con il senno di poi. La cosa più difficile nei momenti di difficoltà è prendere le decisioni giuste al momento giusto. E queste decisioni, in questo particolare momento, spettano soltanto alla società.