In attesa del Consiglio Federale... c’è un tempo per ogni cosa!

09.03.2020 11:30 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
In attesa del Consiglio Federale... c’è un tempo per ogni cosa!

Mentre tutti  noi stiamo facendo i conti con le opportune restrizioni previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo che, tra le altre cose, include Alessandria nell’elenco delle provincie con le maggiori limitazioni, il calcio rischia il corto circuito.

A prescindere dalle gare a porte chiuse, spettacolo davvero poco coinvolgente, la confusione regna sovrana tra sovrapposizioni delle istituzioni politiche e sportive ed ipotesi di sciopero dei calciatori.

A dirimere la questione dovrebbe provvedere un Consiglio Federale straordinario convocato per domani. In sostanza in seno alla FIGC si dovrà decidere se andare avanti o meno, senza trascurare il fatto che il presidente del CONI Giovanni Malagò ha commentato affermando che “Il calcio non può avere regole diverse dagli altri sport”, riferendosi al fatto che altri sport di squadra, come basket o volley, hanno già sospeso la propria attività. Ovvio che la decisione che sarà presa domani, che potrebbe essere deflagrante per la Lega A, ricadrà anche sulle serie inferiori.

E per quanto ci riguarda vogliamo affermare che ci pare giusto che il calcio si fermi, a tutti i livelli.

Compresa la serie C, che è quella che quotidianamente proviamo a raccontarvi.

C’è un tempo per tutte le cose...