Colpi di tacco e… riposare per ripartire con la capolista!

11.11.2019 12:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Colpi di tacco e… riposare per ripartire con la capolista!

Abbiamo contato almeno tre colpi di tacco tentati (e riusciti…) dai giocatori dell’Alessandria. Segno di fiducia nei propri mezzi e frutto di una certa lucidità messa in luce allo ‘Speroni’ di Busto Arsizio.

Allora cosa non ha funzionato? Domanda che ha un senso solo se davvero si può dire che qualcosa non abbia funzionato nel momento in cui si riesce ad uscire indenni da un terreno difficile (e storicamente molto ostico…) come quello bustocco.

E comunque, continuando a pensare a cosa non ha funzionato, forse rimane un po’ di amaro in bocca per l’esito di un match nel quale, come in altre occasioni, sarebbe servita maggiore concretezza sotto porta. Un difetto che ci portiamo dietro da un po' di tempo.

Però stavolta, a dire il vero, di occasioni ce ne sono state parecchie… In particolare per Arrighini talvolta bravo a costruirsele od a trovarsi al posto giusto al momento giusto ma non efficace sotto porta.

Tutto sommato ci si poteva aspettare qualcosa in più, nel senso che era lecito attendersi che la squadra avrebbe dato fondo alle proprie risorse considerando il fatto che ora la truppa di mister Scazzola avrà un paio di settimane per preparare al meglio la trasferta al ‘Brianteo’ di Monza.

Chissà cosa ne verrà fuori..!