Uarduma anòn (Guardiamo avanti)

05.02.2019 09:00 di Ferruccio Reposi  articolo letto 178 volte
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Uarduma anòn (Guardiamo avanti)

Ajuma vist del robi duminica..! La tur ad Pisa u s’è fina andrisaja ‘me in serpent! Ma lassla buj... Ajuma vist di balón tracc ant’l’aria quondi i duivo stè an tèra e an tèra quondi i duivo stè ant’l’aria... Ma lassla buj... Cucdën che el duiva stupè la bala e la bala l’andava pü fort che prima... Ma lassla buj... Onca cucdën che u sava nenta andonda andè... Lassla buj... Muscardé c’l’auriva u rigur e nenta ammachi lü e l’era anvilinà ant’ina manéra c’aj’ho pensa: sta da vighi che adess uj dà ‘na testà a jën di noster. Anveci no, perché el brevët del testà u l’ha jën ch’us farrà pü vighi fina giügn... Ma lassla buj... Lassla buj se t’ vori ben a la maja griša! Lassla buj se t’vori ben a ‘na squadra d’fió che spüu l’omma an s’el comp, sensa risparmiesi. Lassla buj e uarda anòn..!

Abbiamo visto delle cose domenica..! La torre di Pisa si è raddrizzata come un serpente! Ma lascia perdere... Abbiamo visto dei palloni buttati in aria quando avrebbero dovuto stare a terra e a terra quando avrebbero dovuto stare in aria... Ma lascia perdere... Qualcuno che avrebbe dovuto stoppare la palla e la palla andava più forte di prima... Ma lascia perdere... Anche qualcuno che non sapeva dove andare... Lascia perdere... Moscardelli avrebbe voluto il rigore e non solamente lui ed era arrabbiato a tal punto che io ho pensato: sta a vedere che adesso dà una testata a qualcuno dei nostri. Invece no, perché il brevetto delle testate l’ha uno che non si farà vedere fino a giugno... Ma lascia perdere... Lascia perdere se ami la maglia grigia! Lascia perdere se ami una squadra che sputa l’anima sul campo, senza risparmiarsi. Lascia perdere e guarda avanti..!