Turna Pop! (Di nuovo Pop!)

29.04.2019 09:00 di Ferruccio Reposi   Vedi letture
Ionut Pop
© foto di Fabrizio Pozzi
Ionut Pop

Aj’ho scricc “turna” perchè propi in ani fa, l’era el 21 avrì e l’era propi sabet, u noster purtié l’ava parà in rigur a Vitiello del Gavuron, au 68’. ‘Stavòta al’86’!  I nümer i son anvertì...C’u sea ‘na roba magica? El me amiss Fabrizio Pozzi uj’ha dacc ammachi sing a Pop an pagéla ma mé a diggh c’l’è trop poch perché a nujater um tuca semper di giugadur chi son campion d’Europa! Difati, Caponi (Pontedera), l’ha facc in “eurogol” e ‘l pover Pop l’ha vist la bala ‘me c’la füssa stacia ‘na surpreiša ritardaja ad  Pasqua. Jei sentì el paroli du cronista d’Eleven Sports, quondi c’l’ha paregià De Luca? L’ha dicc: “E c’è il gol di...”. U smiava el dì di mort col nüili bassi... Anveci che ‘l crunista el fava el tifus di tuscòn? Per mé l’è nenta stacc in eurocrunista...

Ho scritto “di nuovo” perché proprio un anno fa, era il 21 aprile ed era proprio sabato, il nostro portiere aveva parato un rigore a Vitiello del Gavorrano, al 68’. Questa volta all’86’! I numeri sono invertiti... Che sia una cosa magica? Il mio amico Fabrizio Pozzi ha dato solamente cinque a Pop in pagella ma io dico che è troppo poco perché a noi capitano sempre giocatori che sono campioni d’Europa! Infatti, Caponi (Pontedera), ha fatto un “eurogol” e il povero Pop ha visto la palla come se fosse stata una sorpresa in ritardo di Pasqua. Avete sentito le parole del cronista di Eleven Sports, quando ha pareggiato De Luca ? Ha detto: “E c’è il gol di...” Sembrava il giorno dei morti con le nuvole basse... Invece del cronista, faceva il tifoso dei toscani? Per me non è stato un eurocronista...