Su l’ha facc el Monša! (Se lo ha fatto il Monza!)

07.10.2019 13:30 di Ferruccio Reposi   Vedi letture
Ciccio Cosenza
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Ciccio Cosenza

Su l’ha facc el Monša, a perdi an ca’ per doj a šeru, a puduma feli onca nujater! O no? I dišu ch’el Monša l’ha šà vensÍ la ciempion lig... e alura..? A suma d’acordi, ajuma vist che cucdën l’ha ancura nenta el scarpi d’la só amšura... j’hon la poncia trop anuissa e... i tiru trop out... ‘Sta smonna tücc a Vigevano a crumpè del scarpi chi vagu ben per tirè an porta. Scarpi ad precišión, con el mirino ansüma d’la poncia. Sensa Cušensa... l’è an po’ c’me essi sensa sa ans’la tumatica. Prestia l’è in armari da “quater stagion” ma, sensa u diretur Cušensa, l’ha smentià in anta druerta. A só nenta ad precis, neh! Am šmentiava: bela la festa d’j’Ortincontra ad giuedÍ sira. Aj’ho cuntsÍ el mr. Scassóla: in brav omi, mudest, gentil... Ansuma, in siù, propi in siù,‘na personna c’me ch’us dev, dabón. Feni in’atra festa ‘me cula, mé a ven turna. Vulentera!

Se l’ha fatto il Monza, perdere in casa per due a zero, possiamo farlo anche noi! O no? Dicono che il Monza abbia già vinto la Champions League... e allora...? Siamo d’accordo, abbiamo visto che qualcuno non ha ancora le scarpe della sua misura... hanno la punta troppo aguzza e... tirano troppo in alto... Questa settimana tutti a Vigevano ad acquistare delle scarpe che vadano bene per tirare in porta. Scarpe di precisione, con il mirino sulla punta. Senza Cosenza... è un po’ come essere senza sale sul pomodoro. Prestia è un armadio “quattro stagioni” ma, senza il direttore Cosenza, ha dimenticato un’anta aperta. Non so di preciso, neh ! Dimenticavo: ottima la festa al circolo“Ortincontra” di giovedì sera. Ho conosciuto mr. Scazzola: un brav’uomo, modesto, gentile... Insomma, un signore, un vero signore, una persona come si deve, davvero. Fatene un’altra festa come quella, io verrò di nuovo. Volentieri!