Sambajon e belacouda (Zabaglione e farinata)

Note: vocali con accento acuto (es.: é, ó) sono chiuse: méntre, mólto; con accento grave (es.: è, ò) sono aperte: rèsta, pòsta; ü="u" francese: pü; ë="eu" francese: biciclëta; š=“s” di “rosa”
06.02.2018 10:00 di Ferruccio Reposi  articolo letto 514 volte
Sambajon e belacouda (Zabaglione e farinata)

Ant’ina giurnà ch’la smjava el doj d’nuember col nüli basi, la pudiva nenta andè diversament. Vannucchi, gram fió, me ch’el fava a savej che cullà l’andava a rabatè ans’el balon? Acsé el Siena u s’è truà ‘na bela tasa d’sambajon che per la giurnà ch’l’era, l’andava propi ben. Po’... taca da chì... pea da là... Us capiva nenta in granché. Però mé aurissa che per el mé cumpleani la Lega um regaleisa in arbitro ch’l’aba nenta d’absogn d’jnfraruss per vighi i falli. Ammachi per el mé cumpleani, neeehhh!!! Po’ Gonzales, an bel mument, l’ha tirà an porta con la solita svirgula; el purtiè l’ava el mon penni ad belacouda d’Savino e la svirgula, ‘l balon e la belacouda, i son andaci a finì an porta. Sambajon e belacouda i son andaci propi ben ant’ina giurnà ch’la smjava u dì di mort!

In una giornata che sembrava il due di novembre con le nuvole basse, non avrebbe potuto andare diversamente. Vannucchi, poverino, come avrebbe potuto sapere che quello là (l’attaccante del Siena, n.d.r.) andava a cadere sul pallone? Così il Siena si è trovato una bella tazza di zabaglione che, data la giornata, andava proprio bene. Poi... attacca di qui... prendi di là... Non si capiva un granché. Però io vorrei che per il mio compleanno la Lega mi regalasse un arbitro che non abbia bisogno degli infrarossi per vedere i falli. Solo per il mio compleanno, neeehhh! Poi Gonzalez, un bel momento, ha tirato in porta con il solito effetto; il portiere aveva le mani piene di farinata di Savino e l’effetto, il pallone e la bellecalda sono andati a finire in porta. Zabaglione e farinata sono andati proprio bene in una giornata che sembrava il giorno dei morti!