Imodium e Cambronne

Note: vocali con accento acuto (es.: é, ó) sono chiuse: méntre, mólto; con accento grave (es.: è, ò) sono aperte: rèsta, pòsta; ü="u" francese: pü; ë="eu" francese: biciclëta; š=“s” di “rosa”
25.09.2018 09:00 di Ferruccio Reposi  articolo letto 449 volte
Alessandria-Pro Piacenza 1-3
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria-Pro Piacenza 1-3

Ancó l’era la duminica dedicaja ai santissim Erur e Capéla.

Per forsa con doij erur e ‘na capela... i son entrà trei gol anveci che trej poncc...! Adess, el President el verrà socio d’magiuronsa d’la “Johnson & Johnson” a forsa d’crumpè d’l’Imodium per la squadra. Ošà! Per stupè st’emuragia d’erur...! Che se jën el vó sgagessi a parlè, u dirreiva: “Propi ‘na cagada drera l’atra !” Sicürr c’l’è ‘n po’ sgreš parlè acsé ma almenu us fa mea d’confüsion!

E po’... stuma tranquil, sagrinumsi nenta che onca el general Cambronne l’ava pià l’Imodium quondi c’l’era andacc an ferie a Waterloo. Adess ch’ajuma pers 3-1 amparuma da la storia! Victor Hugo l’ava scricc, a pruposit ad Cambronne: “Dire questa parole e poi morire. Cosa c'è di più grande? Colui che ha vinto la battaglia di Waterloo è Cambronne. Poiché fulminare con una tale parola il nemico che vi annienta, vuol dire vincere”. Avej pasiensa neehhh ma quondi c’uj’è d’amparè cuccosa da la storia mé av la diggh... Almenu us perd pü vulentera...

Oggi era la domenica dedicata ai santissimi Errore e Cappella.

Per forza con due errori e una cappella... sono entrati tre goals invece che tre punti...! Adesso, il Presidente diventerà socio di maggioranza della “Johnson & Johnson” a forza di comperare l’Imodium per la squadra. Già! Per bloccare quest’emorragia d’errori...! Che poi... se uno volesse sbrigarsi a parlare, direbbe: “Proprio una cagata dietro all’altra!” Sicuramente è po’ da maleducati parlare così ma almeno non ci saranno malintesi!

E poi... stiamo tranquilli, non preoccupiamoci, ché anche il generale Cambronne ebbe a prendere l’Imodium quando andò in ferie a Waterloo. Adesso che abbiamo perso 3-1, impariamo dalla storia! Victor Hugo scrisse, a proposito di Cambronne: “Dire questa parole e poi morire. Cosa c'è di più grande? Colui che ha vinto la battaglia di Waterloo è Cambronne. Poiché fulminare con una tale parola il nemico che vi annienta, vuol dire vincere “. Abbiate pazienza, neeehh ma quando c’è da imparare qualcosa dalla storia, io ve lo dico... almeno si perde più volentieri...