Agunišm o agunÍa? (Agonismo o agonìa?)

26.11.2018 18:30 di Ferruccio Reposi  articolo letto 191 volte
Agunišm o agunÍa? (Agonismo o agonìa?)

Tònta agunìa... tònta... mé car fanciott..!

Adess ‘me t’ fai a tirè avonti? I tifus is son šà tirà andrera, ater che avònti...

Us diš ad nenta fasèsi la testa prima c’la sea sciapaja; mé a diggh che prima ad tütt uj va la testa. Se però t’gioghi ammachi con i pé... Aj’ho la maja griša bela marsa ad lacrimi, a forsa ad pionši. Us pó pionši per ‘na maja? Us pó, us pó... Se da sesontasing ani t’hai semper ammachi vist cul culur... ut vén ater che da pionši... E chi c’ut cunsula? Antzën! Antzën perché t’sai šà ‘me c’la va a finì... onche s’lè mai cmensaja. ‘Me ist campiunà! U smiava c’uj fissa cuch migliurament ma po’ se an sing parteij t’peij dés gol e t’na faj ammachi quater... Del vòti um ven vóia ad giremi da in’atra part per vighi in culur divers dal griš ma uj’è nent da fè, uramai aj’ho la retina bel’anctramaja...

Tanta agonia... tanta... mio caro ragazzo..!

Adesso come fai a tirare avanti? I tifosi si sono già tirati indietro, altro che avanti...

Si usa dire di non fasciarsi la testa prima di essersela rotta; io dico che prima di tutto, occorre avere la testa. Se però giochi solo con i piedi... Ho la maglia grigia inzuppata di lacrime, a forza di piangere. Si può piangere per una maglia? Si può, si può... Se da sessantacinque anni hai sempre solo visto quel colore... ti viene altro che da piangere... E chi ti consola? Nessuno! Nessuno perché sai già come andrà a finire... anche se non è mai cominciata. Come questo campionato ! Sembrava ci fosse qualche miglioramento ma poi se in cinque partite prendi dieci reti e ne fai solamente quattro... A volte mi viene voglia di girarmi da un’altra parte per vedere un colore diverso dal grigio ma non c’è nulla da fare, ormai ho la retina “incatramata”...